Iziko Lokubasela


Il significato di Iziko Lokubasela è "il luogo dove si fa il fuoco". Il medaglione con la maschera africana è un richiamo alle origine etniche di questi caminetti. Ogni pezzo è fatto a mano e decorato da artigiani africani.

 

Ambientazione

 

african


 

Un camino in ceramica arricchisce armoniosamente lo stile della casa e, combinato con una grande efficienza termica, crea una alternativa esteticamente unica ai più comuni caminetti di metallo o alle stufe in ghisa.
Costruiti con una ceramica proveniente da una argilla specialmente formulata e sperimentata, la cui ricetta è coperta da brevetti internazionali, non si rompono, non si crepano e non perdono il loro aspetto iniziale quando vengono riscaldati e raffreddati.
Il loro design assicura inoltre, in condizioni di normale funzionamento, l’assenza di fumo e di odore.

 

Questi caminetti sono fatti di una particolare ceramica e non di terracotta.
I caminetti o le stufe di terracotta sono proni a crepare e rompersi quando si presentano sbalzi termici elevati sia in riscaldamento che in raffreddamento. Le crepe si creano quando si viene a creare una espansione differenziale tra una parte e l’altra del corpo in riscaldamento.
Perché ai caminetti Hearthfire questo non succede? Semplice, il segreto sta nella particolare ceramica utilizzata per la loro costruzione che ha un coefficiente di espansione termica praticamente uguale a zero, questo vuol dire che nelle fasi di riscaldamento e di raffreddamento il materiale non si espande o restringe e quindi non si crepa. Ogni caminetto è numerato ed è garantito contro danni dovuti al calore.

 

Il vantaggio più grande rispetto ai camini in metallo rimane comunque l’abilità fenomenale di continuare a scaldare l’ambiente dove si trovano anche per lungo tempo dopo che il fuoco si è spento.

 


 

In 19 anni di produzione Earthfire ha soddisfatto un lungo elenco di clienti che hanno assaporato la gioia di poter godersi il confort offerto da questi camini dovendo dedicare un tempo ridicolo per la loro manutenzione. L'unica manutenzione richiesta è infatti asportare la cenere (una volta al mese per utilizzo saltuario).
Testimonianza del successo che questi camini stanno avendo è la loro diffusione esponenziale in mercati come gli Stati Uniti, la Germania, l’Australia, il Regno Unito ed ora anche l’Italia.
Il segreto dell’alta efficienza dei camini Earthfire sta nella grande capacità termica della ceramica con cui sono fatti. Il camino continua ad irradiare grosse quantità di calore anche quando il fuoco si abbassa e rimane caldo per circa due ore dopo che il fuoco è completamente spento.
Caminetti tradizionali metallici hanno una capacità termica molto limitata, ed una volta che il fuoco si abbassa , cessa l’emissione del calore.
Una volta raggiunta la temperatura ottimale di lavoro il legno bruciando si consumerà completamente fino a diventare una polvere finissima. La combinazione del tiraggio continuo di aria e dell’alta temperatura che si mantiene nella camera di combustione assicura la combustione completa del legno e fa si che pur essendo camini a bocca aperta non emettano nessun odore. Come detto in precedenza l’unica manutenzione richiesta è quella di asportare le ceneri fini ogni 15 o 20 fuochi.
Perché scegliere Hearthfire? Semplice, in quasi 20 anni di produzione, questi camini sono stati ottimizzati sia nella scelta dei materiali costruttivi che per le dimensioni progettuali per offire il meglio. Visto l’interesse internazionale oggi stanno nascendo nuovi produttori, tutti dichiarano la loro originalità progettuale e la bontà dei materiali, a volte addirittura utilizzano le stesse frasi che trovate nel sito Hearthfire… che dire, la decisione spetta a voi, da parte nostra solo una riflessione: a volte è meglio l’originale (Coca Cola e Nutella insegnano…).

cappuccino

 

 

 

african


RAKU

Le incredibili proprietà di questa ceramica hanno permesso la nascita della produzione RAKU (magia del fuoco). Raku è una tecnica giapponese di cottura a gas che aggiunge la “magia del fuoco” alla produzione di questi caminetti rendendo imprevedibile il risultato finale e permettendo di realizzare pezzi unici non replicabili.
La natura elementare del processo RAKU fa si che ogni pezzo creato sia unico come un impronta digitale. I pezzi vengono riscaldati rapidamente a 1000°C e, una volta rimossi dal forno, immersi in una grossa quantità di segatura quando sono ancora incandescenti. A questo punto vengono raffreddati con acqua quando sono ancora a 750°C, sostenendo uno shock termico superiore molte volte a quello che sopportano nell’utilizzo quotidiano; questo porta al caratterisco effetto “crackizzato” sullo strato di smaltatura. In più, durante la produzione il forno in cui questi caminetti vengono cotti viene operato in carenza di ossigeno provocando reazioni di riduzione sulla superficie dello strato di finitura dando vita alle colorazioni tipiche Hearthfire. L’immersione nella segatura ha l’effetto di randomizzare la riduzione e di “incastonare” nelle fessure che si creano sullo strato di finitura particelle di carbonio che fanno così risaltare le stesse dandogli una colorazione più scura.
Earthfire insieme a Hotart sono gli unici al mondo a riuscire ad utilizzare questo tipo di produzione.